Benvenuti
Novità
Rifugio
Listino menu
Camere
Dintorni
Escurioni
Galleria
Libro degli ospiti
Link utili
Come arrivare
Contatto
Alpenduathlon
 

Dintorni

Nell'anno 1700 il crocifisso (il gesù nero) che è stato trovato nella tomba di Latzfons,
fu portato al posto dove oggi si trova la chiesa nell'ambito di una processione.

All' inizio la croce era montata all'aperto affinchè nel 1743 fu
costruita una chiesa piccola finanziata con donazioni in denaro dei numerosi pellegrini.

Già nel 1860 la piccola chiesa doveva essere ristrutturata. Allora fu
costruita la chiesa gotica odierna.
L'ebanista dell'altare gotico è Stefan Meraner di Latzfons che è anche il creatore
della tenuta della croce.
Il crocifisso è un'arte gotica dipinta non di grande valore materiale, però
di valore emozionale.

Vista meravigliosa su vedrette di Ries, Odle, Putia, Tofana,
"Geislerspitzen", Marmolada, Sassolungo, "Plattkofel", "Palagruppe", "Kesselkogel",
catinaccio, Sciliar Latemar al Corno Nero e Bianco.

Impressum | web by studioplus